Inchiostri per Timbri

Filtri
Filtra

Come si scelgono gli inchiostri per timbri?

Scegliere gli inchiostri per timbri più adatti può sembrare semplice, ma è necessario conoscere nel dettaglio la tipologia di strumento che si sta andando ad utilizzare e le prestazioni che si desiderano ottenere. A giocare un ruolo fondamentale nel risultato finale c’è anche la superficie su cui si intende apporre il proprio marchio.

TimbriWeb ha a disposizione nel proprio catalogo un’ampia gamma di inchiostri adatti a diverse destinazioni d’uso. Le miscele sono pensate per la marchiatura di carta, cartone, metalli, plastica, vetro, gomma, ecc. La maggior parte di esse possono essere utilizzate coi diversi modelli di timbri autoinchiostranti o manuali presenti nello store.

 

Perché utilizzare delle ricariche d’inchiostro è conveniente?

I flaconi di inchiostri per timbri sono pensati per garantire una maggiore longevità a tutti quei modelli autoinchiostranti che non necessitano di un cuscinetto per la timbratura. Si tratta di prodotti versatili e duraturi che possono contare sulla comodità di capsule di inchiostro interne, le quali però con l’utilizzo tendono ad esaurirsi.

Invece di buttare il timbro, dunque, ricorrere alle boccette di inchiostro Modico o Brother per ricaricare i timbri autoinchiostranti è una soluzione economica, rapida e vantaggiosa. Si ricorda che ogni flacone è disponibile in varie dimensioni e colorazioni, a seconda delle necessità.